Il termine REIKI è composto da due parole: REI = energia universale; KI = energia individuale. Il Reiki è un metodo di riequilibro energetico naturale, una pratica Olistica di origine giapponese che unisce l’energia universale al benessere psico-fisico i cui benefici sugli esseri umani sono apprezzati in tantissimi ambienti sanitari in tutto il mondo e da moltissimo tempo. In questi trattamenti il professionista attraverso la canalizzazione dell’ energia, riduce lo stress, stimola il rilassamento e agevola il benessere fisico ed energetico. Non tutti sanno che questa pratica può portare moltissimo beneficio anche ai nostri amici animali, i quali accettano più facilmente degli uomini il trattamento perché non hanno filtri. Mentre gli esseri umani possono crearsi barriere, gli animali non hanno bisogno di nessuna “prova scientifica” per sapere ciò che a loro può portare beneficio. Quando sono stressati, malati, o feriti, energeticamente sono “sbilanciati”, con un trattamento Reiki il professionista dona una connessione con l’energia vitale universale che l’animale può utilizzare per rilassarsi e riequilibrarsi mettendo in moto così un sistema che lo aiuta a stimolare l’auto guarigione.

MA COME SI SVOLGE UN TRATTAMENTO?

L’operatore deve, prima di tutto, instaurare un buon rapporto con l’animale attraverso dolcezza e rispetto, non bisogna mai forzarlo ma bensì lasciargli il tempo necessario per acquisire la fiducia della persona che gli è vicino. Successivamente attraverso il contatto delle mani o a distanza, l’animale viene fatto rilassare eliminando paure ed ansia, trasmettendogli benessere e offrendo loro una connessione energetica che l’animale può utilizzare per sviluppare un processo di auto-guarigione e riequilibrare ogni suo aspetto. La durata del trattamento è soggettiva e sarà il nostro fedele amico a farci capire quando avrà ricevuto energia a sufficienza.


QUALI SONO I BENEFICI DEL REIKI?

    • Benessere sul piano fisico, mentale ed emozionale
    • Rilassamento profondo e allevia stress ed ansia
    • Accelera il recupero negli animali malati o feriti, o in recupero da un intervento chirurgico
    • Contribuisce a ridurre dolori e infiammazioni
    • Contribuisce a ridurre i problemi di comportamento e aggressività
    • Aiuta gli animali maltrattati o con traumi fisici e mentali derivanti dal vissuto

Per concludere il Reiki non sostituisce la medicina ufficiale, ma si affianca al medico veterinario durante la guarigione dell’animale per sostenere, attraverso un rinforzo energetico, l’animale durante una cura medica. È una terapia ideale per gli animali: è dolce, non invasiva, indolore e senza stress, l’energia vitale universale si indirizza sempre da sola la dove l’animale ne ha più bisogno.

Per maggiori informazioni e approfondimenti vari contatta l’esperto: ADRIANA TONIOLO
Telefono: 340 404 5865 | GREENZOO a Piazzola sul Brenta (PD) – Negozio per Animali e Toelettatatura